Consulenza informatica in marketing web, networking e computer

Le mail importate su Exchange non sono visibili

0 126

Oggi mi sono trovato ad affrontare un mistero in Outlook, ho dovuto migrare una casella di posta elettronica precedentemente IMAP su Exchange, questa procedura d’importazione l’ho eseguita da Microsoft Outlook 2021. Non mi dilungo nella procedura d’importazione perché se siete su questa pagina probabilmente è perché siete nella stessa situazione.

Sull’account la procedura d’importazione sembra essere andata a buon fine, sono presenti tutte le cartelle e sottocartelle, ma il contenuto appare vuoto.

In realtà le cartelle sono piene ma le mail non sono visibili a causa di un impostazione di Outlook, infatti se accediamo dalla webmail le mail sono presenti.

Questo problema si verifica perché il processo di esportazione/importazione mantiene le proprietà della cartella IMAP che non sono compatibili con un normale archivio pst o un account Exchange/Outlook.com.

Più specifico (e tecnico), la proprietà della classe cartella è impostata su IPF.Imap anziché IPF.Note. Ciò ha vari effetti collaterali negativi, “difetti visivi” e problemi di funzionalità come;

La soluzione tampone che ho adottato è quella di cambiare la visualizzazione

Per prima cosa ci posizioniamo nella cartella su cui non visualizziamo le email poi dalla scheda Visualizza andiamo su Cambia visualizzazione ed attiviamo Messaggi IMAP, è importante per velocizzare l’operazione su più cartelle andare su applica la visualizzazione corrente ad altre cartelle di posta e successivamente andiamo a selezionare tutte le cartelle.

Note: Ciò tuttavia non risolverà il problema reale e non renderà nuovamente visibili le cartelle sul tuo smartphone o tablet. Per risolverlo effettivamente, dovrai utilizzare uno dei metodi seguenti per modificare la proprietà della classe della cartella.

Ovviamente ciò che è dettato dal cliente è rendere “funzionante” con spese ridotte! Quindi non avendo studiato a modo il problema non ho trovato rapidamente una soluzione efficace e definitiva al momento. Quindi giungo solo ora alla soluzione reale.

Tramite uno script è possibile convertire i parametri IPF.Imap rapidamente e rendendo così le email accessibili anche ai dispositivi mobili. Lo script è realizzato da Robert Sparnaaij ed editato per la lingua italiana.

correggi_importazioni_imap.zip

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.