Consulenza informatica in marketing web, networking e computer

WiFi: Comparazione protocolli e sinonimi

0 1.070

Quando si acquista un router wireless o una scheda di rete wireless, sulla confezione vi ritrovate delle strane sigle e lettere, questi sono i protocolli con cui comunicano.

La Wi-Fi o Wireless in gergo tecnico è chiamata IEEE 802.11 a questa si aggiunge una lettera che indica velocità è portate teoriche.

Ecco il significato delle lettere:

(A) 802.11a 
Frequenza- 5 GHz
Velocità tipica dei dati – 23 Mbit/s
Massima velocità di trasmissione – 54 Mbit/s
Portata – 35 metri

(B) 802.11b
Frequenza- 2.4 GHz
Velocità tipica dei dati – 4.5 Mbit/s
Massima velocità di trasmissione – 11 Mbit/s
Portata – 35 metri

(G) 802.11g
Frequenza- 2.4 GHz
Velocità tipica dei dati – 19 Mbit/s
Massima velocità di trasmissione – 54 Mbit/s
Portata – 38 metri

(N) 802.11n
Frequenza- 5GHz e/o 2.4GHz
Velocità tipica dei dati – 74 Mbit/s
Massima velocità di trasmissione – 300 Mbit/s (2 streams)
Portata – 70 metri

Vi potrà capitare di vedere anche periferiche a 150Mbit/s che non sono altro 802.11n a singolo stream. Qualsiasi apparecchio è compatibile ed ovviamente la velocità di collegamento fra i due si adatterà allo standard più basso. Un esempio pratico sono i router forniti dalle compagnie telefoniche che adottano standard G, mentre molti PC portatili montano di serie versioni N.

Normalmente si può decidere di montare una classe N nel caso si necessiti di un veloce scambio di dati fra computer collegati senza filo o per aumentare la copertura del segnale wireless. La portata è un valore teorico, essendo un campo elettrico è soggetto a disturbi, infatti pareti e condizioni climatiche influenzano la distanza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.