Consulenza informatica in marketing web, networking e computer

Windows Server Windows Update tramite CLI (prompt dei comandi) e sconfig

0 239

Siamo tutti abituati ad aggiornare i nostri sistemi operativi Windows Server con la GUI di Windows Update, ma sapevi che puoi aggiornare il tuo server usando il prompt dei comandi e “sconfig”?

Negli ultimi anni ho gestito alcune istanze principali di Windows Server che, come tutti sappiamo, non hanno una GUI. Per aggiornare tali istanze, è necessario eseguire Windows Update utilizzando la riga di comando, ma questo metodo funziona anche su normali istanze di Windows Server con la GUI!

L’uso di una GUI è fantastico, tuttavia a volte non è necessario e talvolta causa persino problemi se perde la connessione back-end da cui sta estraendo i dati. L’ho visto vero sui sistemi operativi Windows più recenti in cui la GUI di Windows Update interrompe l’aggiornamento e ti siedi lì pensando che gli aggiornamenti siano in esecuzione, quando in realtà sono tutti completi.

La GUI crea anche ulteriore sovraccarico e disordine. Se esistesse un’alternativa più semplice per eseguire questa funzione, non avrebbe senso?

Nelle istanze di Windows Server che dispongono di una GUI, trovo molto più veloce e reattivo aprire semplicemente un prompt dei comandi (amministrativo) con privilegi elevati e avviare gli aggiornamenti di Windows da lì.

Come
Puoi utilizzare questo metodo su tutte le versioni moderne di Windows Server:

  • Windows Server (con una GUI)
  • Windows Server Core (senza GUI)

Funziona anche con Windows Server Update Services, quindi puoi usare questo metodo connettendoti a Windows Update (Microsoft Update) o Windows Server Update Services (WSUS).

Ora iniziamo!

  1. Aprire un prompt dei comandi amministrativo (elevato).
  2. Esegui “sconfig” per avviare l’applicazione “Configurazione server”.
  3. Seleziona l’opzione “6” su “Scarica e installa gli aggiornamenti di Windows”
  4. Scegli “A” per tutti gli aggiornamenti o “R” per gli aggiornamenti consigliati e verrà avviata una scansione
  5. Dopo aver mostrato gli aggiornamenti disponibili, scegli “A” per tutti gli aggiornamenti, “N” per nessun aggiornamento o “S” per la selezione di un singolo aggiornamento

Dopo aver eseguito quanto sopra, gli aggiornamenti verranno scaricati e installati.

Download e installazione di Windows Update “sconfig”.

Una volta che gli aggiornamenti sono stati completati e sei tornato all’applicazione “Configurazione del server”, puoi utilizzare l’opzione “13” per riavviare Windows.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.