Consulenza informatica in marketing web, networking e computer

Come reimpostare Microsoft Edge

1 2.344

Microsoft Edge è ancora nei suoi primi passi e di tanto in tanto i problemi possono sorgere. Se si scopre che Edge sta sperimentando un rallentamento delle prestazioni, si blocca o la comparsa di strani adware, barra degli strumenti o popup, potrebbe essere necessario reimpostare Microsoft Edge.

Il ripristino di Microsoft Edge non è come il reset di altri browser, tuttavia Edge è una parte del sistema operativo Windows e non può essere disinstallato. Ci sono diversi modi per affrontare questo problema, ma si dovrebbe provare alcuni metodi base prima di procedere

Ripristinare Microsoft Edge attraverso le sue impostazioni

edge1

Aprire il menu “Impostazioni” cliccando i tre punti orizzontali nell’angolo in alto a destra della finestra Edge e scegliere “Impostazioni”.

edge2

edge3

 

 

 

Sotto Cancella dati di navigazione, fai clic su “Scegli cosa per cancellare” e quindi su “Mostra di più.” Ci sono un sacco di tipi di dati qui. Selezionarli tutti e fare clic su “Cancella”. Riavviare il PC e ri-aperto bordo per una tabula rasa.

edge4

Ripristinare Microsoft Edge attraverso il controllo dei file di sistema

Microsoft Edge è un componente fondamentale di Windows 10, non è una applicazione separata. Se l’errore è causato dal danneggiamento di file o qualcosa di simile, strumento Controllo file di sistema di Windows ‘(Sfc.exe) potrebbe essere in grado di risolvere il problema. È possibile eseguire una scansione completa del sistema con il file di sistema facendo clic destro del menu Start, selezionando “Prompt dei comandi (Admin)”, ed eseguendo il comando seguente:

sfc / scannow

Per ulteriori informazioni sull’esecuzione di file di sistema comanda Checker, controlla la nostra guida sull’argomento . Se il comando SFC non riesce a risolvere il problema, quindi provare il comando DISM più avanzato o System Update Readiness Tool descritto nella nostra guida. Riavviare il PC e, auspicabilmente, Microsoft bordo dovrebbe funzionare correttamente.

Ripristinare Microsoft Edge attraverso PowerShell

Se i metodi di cui sopra non funzionano per voi, potrebbe essere necessario andare nucleare. Questo comando PowerShell cancella e ri-registrare i dati principali di Microsoft Edge. Assicurarsi che si esegue un backup completo e / o di creare un punto di ripristino prima di continuare nel caso in cui qualcosa va storto. Questo è molto importante, e non continuare prima di creare un backup!

In primo luogo, passare alla seguente cartella e cancellare tutto al suo interno:

C:\Users\%nomeutente\AppData\Local\Packages\Microsoft.MicrosoftEdge_8wekyb3d8bbwe

(Sostituire %username con il proprio nome utente.)

Avanti, fare clic destro sul menu Start e scegliere “Windows PowerShell (Admin)”. Copiare e incollare il seguente codice all’interno di PowerShell e premere Invio:

Get-AppXPackage -AllUsers -Name Microsoft.MicrosoftEdge | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -register "$($_.InstallLocation)\AppXManifest.xml" -Verbose}

Se il processo è stato completato con successo, si dovrebbe vedere un messaggio come questo:

 

Quando si apre Microsoft Edge prossima volta, si vedrà che è stato ripristinato ai valori predefiniti. Se si riscontra un errore, digitare il seguente comando per ottenere i primi eventi registrati:

Get-Appxlog | Out-GridView

Si noti il codice di errore nel registro e procedere con il seguente link da MSDN knowledgebase.

1 Commento
  1. Mandaz dice

    Get-AppXPackage -AllUsers | Foreach {Add-AppxPackage -DisableDevelopmentMode -Register “$($_.InstallLocation)AppXManifest.xml”}

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More