Cosa è Apache?

La missione della Apache Software Foundation (ASF) è quello di fornire un software per il bene pubblico. Facciamo questo fornendo servizi e supporto per molte comunità di progetto software affini di individui che scelgono di aderire al ASF.

QUAL È L’ASF?

Fondata nel 1999, l’ASF è un US 501 (c) (3) organizzazione caritatevole, finanziato da donazioni individuali e sponsor aziendali. Il nostro consiglio di volontari sovrintende più di 350 leader di progetti Open Source, tra cui Apache HTTP Server – software per server Web più popolare al mondo.

L’ASF fornisce un quadro stabilito per la proprietà intellettuale e dei contributi finanziari che limita allo stesso tempo il potenziale esposizione legale per i nostri committer di progetto. Attraverso processo meritocratico della ASF conosciuto come “The Apache Way”, più di 620 singoli deputati e 5.500 committer collaborano con successo a sviluppare liberamente disponibili software di livello enterprise, beneficiando milioni di utenti in tutto il mondo: migliaia di soluzioni software sono distribuiti sotto licenza Apache; e la comunità partecipa attivamente ASF mailing list, iniziative di mentoring, e ApacheCon, user conference ufficiale della Fondazione, corsi di formazione, e expo.

COME HA FATTO L’ASF E PROGETTI APACHE® CRESCERE?

Precedentemente noto come il Gruppo Apache, l’ASF è stata costituita nel 1999 come adesione a base , senza fini di lucro, al fine di garantire che i progetti Apache continuano ad esistere al di là della partecipazione di singoli volontari. Gli individui che hanno dimostrato un impegno per collaborativa open-source software di sviluppo, attraverso la partecipazione sostenuta e contributi nell’ambito dei progetti della Fondazione, sono ammissibili per l’adesione nel ASF. Un individuo viene assegnato l’appartenenza dopo la nomina e l’approvazione a maggioranza degli attuali membri ASF . Così, l’ASF è governata dalla comunità che serve più direttamente – le persone che collaborano all’interno dei suoi progetti.

COME VENGONO ASF E PROGETTI APACHE GOVERNATI?

I membri ASF eleggono periodicamente un Consiglio di Amministrazione di gestire gli affari organizzativi della Fondazione, come accordato dai Statuto ASF . Il Consiglio, a sua volta, nomina un numero di agenti per sorvegliare le operazioni giorno per giorno della Fondazione. Un certo numero di registri pubblici delle nostre operazioni siano messe a disposizione della comunità. Una spiegazione più dettagliata del modo l’ASF funziona in termini di operazioni quotidiane è disponibile, e il progetto Apache Comunità per lo sviluppo obiettivo s’ è quello di aiutare i nuovi arrivati saperne di più su Apache Software Foundation.

I singoli progetti Apache sono a loro volta regolati direttamente da comitati di gestione di progetto (PMC) costituite da individui che hanno dimostrato di merito e di leadership all’interno di tali progetti. Ci sono descrizioni dettagliate dei modelli ASF e di governance del progetto .

Potete fare una donazione all’associazione da questa pagina 

Previous Classifica Antivirus per Windows 10 ad Ottobre 2016
Next Come scaricare con Torrent

About author

Andrea Mandato
Andrea Mandato 166 posts

Perchè i geeks amano i computer? Unzip, strip, touch, finger, grep, mount, fsck, more,yes, fsck, unmount, sleep

You might also like

Magento 0 Comments

Magento – Come risolvere l’errore 500

Molti utenti incontrano alcuni errori errori del server interno Magento 500 (tipo di errore 500). Cercherò di elencare le soluzioni più comuni. Questi errori non sono sempre causati dallo stesso

Magento 2 0 Comments

Magento 2 – Permessi sui file e le cartelle

Molti problemi di sicurezza su Magento sono definiti dai permessi impostati sulle cartelle ed i file. Per impostare i corretti parametri potetefare riferimento a http://devdocs.magento.com/ o seguire questa rapida guida.

cPanel 0 Comments

Nginx Error 500

Aprire il file tramite un software SSH (es. Putty) editare la riga commentandola (basta mettere un #) Salvate ed uscite

0 Commenti

Nessun commento presente

Puoi essere il primo a commentare questo articolo!

Lascia un commento